Geonames
  [ITA] [ENG]   HOME CHI SIAMO F.A.Q. CONTATTI
 
     
 

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS


Che cosa è un nome a dominio (domain name)?
Che cosa è un dominio di primo livello, secondo livello, terzo livello?
Perché registrare un nome a dominio?
Chi può registrare?
Quanto costa?
Cosa sono i dns?

Che cosa è un nome a dominio (domain name)?
Il metodo di indirizzamento numerico dell'Internet Protocol, sebbene sia molto efficiente è assai complicato
da utilizzare per un Utente.
Ricordare le varie sequenze numeriche corrispondenti agli indirizzi dei computer a cui ci si intende connettere
o nei quali è presente la risorsa che vogliamo raggiungere è piuttosto arduo.
Per facilitare l'impegno della Rete da parte degli utenti è stato sviluppato un sistema di indirizzamento simbolico, il Domain Name Service (DNS).
Attraverso il DNS ogni host di Internet può essere dotato di un nome (domain name), composto da stringhe
di carattere.
E' evidente che per un utente utilizzare i nomi simbolici è molto più semplice e intuitivo che utilizzare
delle inespressive sequenze di numeri.
Ad esempio, all'host 194.185.239.68 corrisponde il seguente nome: Tecmatica.com

I domini di primo livello sono essenzialmente di due tipi: domini di organizzazione e domini geografici.
Quando il DNS è stato creato, Internet era diffusa, salvo rare eccezioni, solo negli Stati Uniti.
Per questa ragione i domini statunitensi (ed alcuni domini 'non geografici') sono stati divisi
per tipo di organizzazione.

EDU: università ed enti di ricerca
COM: organizzazioni commerciali
GOV: enti governativi USA
MIL: enti militari USA
NET: organizzazioni di supporto e di gestione della rete
ORG: organizzazioni ed enti di diritto privato non inclusi nelle categorie precedenti, come enti privati no-profit, associazioni, organizzazioni non governative.
In seguito la Rete ha cominciato a diffondersi a livello internazionale. Per questo sono stati creati altri domini di primo livello suddivisi per nazioni; questi domini utilizzano sigle che spesso (ma non sempre) corrispondono alle sigle delle targhe internazionali. L'Italia è identificata dalla sigla ' IT ', l'Inghilterra dalla sigla ' UK ', la Francia dalla sigla ' FR ', la Germania dalla sigla ' DE ' etc.
Con la diffusione della Rete e con il suo utilizzo per scopi commerciali, la registrazione dei domain names
ha perso la sua tradizionale funzione di contraddistinguere e facilitare il raggiungimento delle risorse in rete
e si è trasformato in un vero e proprio business.
Oggi registrare un domain name per un'azienda significa soprattutto tutelare l'utilizzo di quel nome
su Internet, così come per la registrazione di marchi, brevetti, software, ovvero oggi è soprattutto una forma di tutela della proprietà industriale e letteraria (o artistica).

 
Che cosa è un dominio di primo livello, secondo livello, terzo livello, e così via?

Un domain name è un nome che riflette al suo interno una organizzazione gerarchica di qualche tipo.
In altri termini è un nome composto da vari elementi, ognuno dei quali identifica una parte della gerarchia.
Il dominio di primo livello (o TLD - Top Level Domain) è ad esempio per l'Italia IT.
Ovviamente i domain names geografici che possono essere assegnati sono di secondo o terzo livello
(ad es. Tecmatica.it oppure Tecmatica.bologna.it).
Una volta conseguito il diritto all'utilizzo del dominio geografico di secondo livello o di terzo livello
(tale diritto viene assegnato solo dalla Registration Authority di competenza), si possono utilizzare tutti i relativi sotto livelli (per i sotto livelli non occorre rivolgersi alla Registration Authority).

Ad esempio:

II livello: Tecmatica.com
III livello: WWW.Tecmatica.com
IV livello: WWW.shop.Tecmatica.com
E così via.
 

Perché registrare il nome a dominio?
Uno dei mali più diffusi su Internet è il moltiplicarsi di coloro che registrano i domain names riferiti a nomi
e marchi di aziende riconosciute, riproponendoli poi alle stesse per cifre esorbitanti o sfruttandone la notorietà.
La regola è: first come, first served (primo arrivato, primo servito).
E' indispensabile registrare al più presto i nomi che identificano la vostra azienda (come la denominazione sociale, i marchi).
Cosi' come tutelate i vs marchi nei diversi paesi attraverso la registrazione, allo stesso modo occorre
proteggerli su Internet.
Molte aziende oggi, non sanno che possono registrare i propri domain names nei paesi in cui operano o in cui intendono operare.
 
Chi può registrare?
In generale la registrazione di un dominio può essere richiesta da un'azienda, un'associazione,
un libero professionista, un ente pubblico e anche da privati cittadini.
E' difficile generalizzare poiche' ogni paese dispone di una registration authority che opera
secondo regole differenti.
Alcune richiedono che la registrazione provenga da una organizzazione legalmente riconosciuta nel paese.
Per altri paesi non vi sono vincoli di questo genere. Alcune richiedono che il nome richiesto sia attinente
alla denominazione sociale o marchio registrato, altre no.
Alcune consentono di registrare un solo domain name, altre infiniti e senza limitazioni di alcun genere.
E' per questo che occorre affidarsi ad un partner specializzato come Geonames.
 
Quanto costa?
Tutte le Registration Authority richiedono il pagamento di fee di registrazione e mantenimento.
Ogni R.A. stabilisce le proprie fee di anno in anno.Esse variano da un minimo di €. 10.00 ad un max di €. 250.00.
 
Cosa sono i dns?
DNS sta per Domain Name Server. Tale servizio serve a tradurre i nomi creati sotto un dato dominio in indirizzi numerici. Ad esempio, il nome www.geonames.com è stato creato all'interno del dominio tecmatica.com e per essere visibile su Internet deve essere associato ad un indirizzo numerico (indirizzo IP). Tale indirizzo identifica un nodo Internet. Il servizio di DNS non deve essere necessariamente fornito da chi registra il dominio.
 

 
 
© 2005 - Tecmatica srl tutti i diritti riservati - info@geonames.com